La Dottrina Spannocchi

 

Recentemente, riflettendo sulle possibilità di difesa contro forze soverchianti nel numero (ma non necessariamente nell’effettiva capacità di combattimento, che dipende da vari fattori, primo fra tutti il morale), mi è tornata alla mente un libro (Wolfgang Wildberger; Emil Spannocchi – Engagiert und Eloquent, Vehling Verlag, Graz 2006) che avevo letto tempo addietro e che mi aveva fatto scoprire la vita e il pensiero del Generale del Bundesheer Emil Spannocchi (1916 – 1992).

Il Generale Spannocchi, discendente da una nobile famiglia austriaca di origine toscane, già comandante per ben 10 anni (1963 – 1973) della prestigiosa Accademia della Difesa dello Stato (Landesverteidigungsakademie) di Vienna, elaborò alla fine degli anni ’60 una dottrina operativa finalizzata alla difesa della neutrale Austria.

La „Dottrina Spannocchi“ (o Raumverteidigung- Difesa d’Area), applicata dal Bundesheer fino alla fine della Guerra Fredda, teorizzava che la difesa del territorio non dovesse avvenire alla frontiera (dove le esigue truppe austriache sarebbero state facilmente travolte da un nemico numericamente superiore) ma all’interno del territorio austriaco attraverso una serie successive di battaglie di posizione e di movimento che avrebbero reso per l’avversario la conquista del territorio (già di per se poco accessibile data la natura alpina) estremamente difficoltoso e oneroso in termini di vite umane. La “Dottrina Spannocchi” era pensata in caso di attacco dei Paesi del Patto di Varsavia, della Jugoslavia e, curiosamente anche da parte della NATO; questa dottrina inoltre ben si adattava alle Forze Armate austriache fondate sul sistema della milizia (combinazione di esercito permanente e forze di riserva), la cui validità, a parere di chi scrive, non è del tutto superata, tanto è vero che in Austria è ancora in uso.

Credo che questa dottrina dovrebbe essere riscoperta e nuovamente studiata e finanche aggiornata ai nuovi minacciosi scenari geopolitici di oggi, sopratutto in considerazione che taluni Paesi, in caso di sciagurata aggressione da parte di forze predominanti, potrebbero trovarvi una efficace strategia difensiva.

Annunci

One thought on “La Dottrina Spannocchi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...