Riflessioni sulle operazioni militari europee

L’Unione Europea é (al momento) una confederazione di Stati e non uno Stato nel senso classico della parola, ossia dotato di piena e completa sovranità. Per questo, pur avendo un riconoscimento e rappresentanza internazionali (e finanche una moneta unica per la maggioranza di Stati che la compongono) non ha ancora delle Forze Armate unificate, preferendo gli Stati dell’Unione preservare la propria sovranità sulle Istituzioni militari che esprimono.

Ciononostante, quando la situazione internazionale lo richiede, al fine di prevenire i conflitti o gestiri le crisi, i 28 Stati della UE sono in grado di trovare il consenso politico e le risorse necessarie per agire secondo un principio di solidarietà e interessi comuni, offrendo all’Unione le proprie capacità per dar vita ad una operazione militare sotto comando e controllo europeo. Questo é stato vero in passato e sarà ancor più vero in futuro, considerando che le attuali sfide alla sicurezza e stabilità internazionali hanno una portata mondiale e necessitano dunque una risposta collettiva possibilmente unitaria.

Per tale ragioni, l’Unione Europea ha elaborato nel tempo una Common Security and Defence Policy (CSDP) che rappresenta il quadro di riferimento di ogni suo intervento (politico, civile e militare) internazionale.

Attualmente, piu di 3.000 militari europei servono sotto la bandiera stellata dell’Unione in diverse parti del mondo e sotto la responsabilità dell’European External Action Service (EEAS): Balcani (Operazione Althea), Africa (EUTM Somalia, EUTM Mali, EUMAM RCA), Oceano Indiano (Operazione Atalanta) e nel Mar Mediterraneo (operazione EU Navfor Med).

Il successo finora ottenuto da queste operazioni militari (bisogna ricordare che le operazioni estere della UE sono anche di natura civile come EULEX in Kosovo), ha permesso all’Unione Europea di diventare un attore credibile e, in taluni casi, imprescindibile nello scenario internazionale. Non era e non é un risultato scontato: per questo merita di essere ricordato.

https://www.youtube.com/user/EUSecurityandDefence

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...