Un paradosso della storia

Recentemente riflettevo su un fatto legato alla storia tra Italia e Grecia: una paradossale riconoscenza che dobbiamo ai greci per averci mostrato (con una drammatica e sanguinosa sconfitta militare) il volto peggiore della retorica militare del fascismo, alla fine basata sulla menzogna (per nascondere la nostra impreparazione alla guerra, sopratutto dal punto di vista materiale) e costata migliaia di giovani vite italiane (e non solo). La nostra “Migliore gioventù” sacrificata per attaccare il 28 ottobre 1940 un Paese amico che nulla aveva fatto contro di noi e che anzi guardava all’Italia con tradizionale simpatia.

I soldati greci, oggi alleati dell’Italia libera e democratica nell’Unione Europea e nella NATO, seppero difendere con coraggio e con ostinazione (pari solo al valoroso sacrificio delle nostre truppe mal equipaggiate e ancor peggio condotte) la propria Patria contro una tragica ed inutile “Guerra parallela” fascista (costata all’Italia, solo in Grecia, 20.000 tra morti e dispersi, 50.874 feriti e 64.476 tra congelati e ammalati – fonte: Mario Montanari, La campagna di Grecia, 4 volumi, Ufficio storico dello Stato Maggiore dell’esercito, Roma -1980) che sarebbe divenuta, poco dopo la disastrosa campagna di Grecia 1940 – 1941, l’umiliante “Guerra subalterna” nei confronti dell’alleato nazista sui campi di battaglia del Nordafrica e della Russia. Questo (ancora oggi) doloroso percorso ebbe peró come positiva conseguenza il fatto che gli italiani aprirono finalmente gli occhi sul fascismo; una presa di coscienza che favorirà la caduta del regime fascista il 25 luglio 1943. Con il disastroso fallimento della campagna di Grecia prese avvio l’antifascismo di massa del popolo italiano.

La memoria degli errori del passato ci aiuti sempre a costruire un futuro migliore per tutti, basato sulla verità e sulla giustizia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...