L’ultima araba fenice

I militari golpisti che il 21 aprile 1967 sovvertirono l’ordine democratico in Grecia avevano come simbolo l’araba fenice: confesso che non ho mai compreso veramente il perché. Questo simbolo rappresentò un regime militare (detto “Regime dei colonnelli” perché ideato e condotto da ufficiali che perlopiù portavano quel grado) che per ben 7 anni oppresse il popolo greco.

Ieri 8 ottobre è morto (alla veneranda età di 103 anni) il Generale  Stylianos Pattakos, l’ultimo protagonista di quel drammatico periodo della storia greca, culminato nel 1974 con la crisi di Cipro che portò a quella divisione dell’isola che ancora sussiste. Il fallimento dell’occupazione di Cipro (e il conseguente conflitto armato che si sfiorò con la Turchia) portò alla caduta del regime e al ritorno della democrazia in Grecia.

Pattakos venne processato per alto tradimento (capo d’imputazione più che appropriato per militari che attentano alla Costituzione) insieme agli altri ufficiali golpisti e condannato a morte (pena successivamente commutata in ergastolo). Liberato per motivi di salute nel 1990, si era ritirato a vita privata.

Scrivendo questo post, non posso non pensare ad un altro militare greco che in quei frangenti terribili si comportò, tra gli altri, con coraggio e determinazione a difesa della libertà: il giovane Tenente Alexandros “Alekos” Panagulis (1939-1976). Per la sua opposizione estrema al regime (progettò anche un -fallito- attentato al capo della giunta militare Colonnello George Papadopoulos) patì un carcere durissimo.

Raffrontando le due figure, non ho dubbi su chi additare a positivo esempio per i lettori di questo Blog perché sono convinto che i soldati sono sempre al servizio della libertà dei cittadini che servono e mai diversamente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...